lunedì 30 gennaio 2012

C215 - Meet The Artist - 4 febbraio 2012 ore 17-20 - Urban Painting Gallery - Carugate



Christian Guemy aka C215 -   www.c215.com
Meet the Artist
Urban Painting Gallery – Piazza Manzoni - Carugate (Mi)

Sabato 4 febbraio 2012 – h 17/20


Se la grandezza di una vita si misurasse dai chilometri percorsi, Christian Guemy di filo da torcere ne avrebbe da dare a molti. Con lui, di pari passo all'uomo, viaggia l'artista. C215, in un lieve peregrinare senza sosta, dove va lascia un segno. Conosce persone, territori, è testimone di apparizioni e richieste. Le sue particolari creazioni si manifestano per le strade del mondo, sono visioni aperte, piene di profondità e rispetto. Compaiono su facciate e case di pietra, pareti abbandonate e pertugi dove con curiosità si infila lo sguardo.

Partito ormai quasi dieci anni fa da Vitry, una città nella campagna della Francia settentrionale, C215 non ha mai frequentato i musei, i festival e le fiere d'arte. Un po' zingaro, randagio esplora in profondità i luoghi in cui si trova a passare. Un po' antropologo, si avvicina con rispetto alle persone e studia, di-vaga. Poi, mescolando la fotografia e lo stencil, ci racconta sulle mura le sue visioni distinte e immaginifiche, tutto un universo di colori, affetti e relazioni.

Proprio per questa sua curiosità nomade, non capita tutti i giorni di vederlo all'opera. A San Francisco lo scorso dicembre la Shooting Gallery ha ospitato la sua personale 'Smoke gets in your eyes'. In Italia, ce ne dà occasione la Galleria UrbanPainting di Carugate, che ha aperto i battenti proprio nel gennaio 2012. Uno spazio sperimentale, ideato da Luigi Mauri e Tatiana Belluzzo, adibito ad ospitare artisti che lavorano principalmente in esterno.

Gli amanti della street art sono quindi avvertiti. C215 arriverà a Milano in settimana, dove già sono presenti diversi suoi lavori su strada, per passare sabato 4 febbraio da Carugate, alle prese con due pareti della galleria. Non una vera e propria esposizione quindi, ma piuttosto un evento, un incontro con l'artista in cui conoscere un po' della sua poesia, della sua tecnica e del suo stile.

Un viaggio a tappe il suo, che prende e trascina la fotografia ad un livello rappresentativo ulteriore. Si comincia con un incontro, si scopre una storia o magari niente da raccontare se non un vuoto, un enorme silenzio impresso sul volto. Poi interviene la macchina fotografica che sporziona e riporta, rappresenta materiale da cui comporre la maschera di uno stencil, la base di un nuovo rappresentare. Nel disegno, nel ritaglio, l'intervento manuale ridà calore al lavoro, che poi sui livelli, con spray e pennelli trova poso, nell'ambiente in cui è collocato. Un piccolo palcoscenico anarchico, silenzioso e bellissimo, in cui gli scenari sono quelli dell'archeologia urbana, degli arredi stradali invisibili, come le cassette, le porte ed i pali.

Ogni ritratto è accuratamente curato e al contempo frutto di una discreta dose di improvvisazione.
Per quanto si possa immaginare che dietro ci sia un disegno preciso, in ogni modo è sempre l'istinto ad avere l'ultima parola su tutto.

Benvenuti nell'universo di C215...


Testo di Lorenzo Mazza.
INFO: urbanpainting@ymail.com
www.urbanpainting.info
Pagina Facebbok eveno: http://www.facebook.com/events/282223998497303/




Christian Guemy aka C215 - www.c215.com
Meet the Artist
Urban Painting Gallery - Piazza Manzoni - Carugate (I)

Saturday, February 4, 2012 - 17 / 20 h


Christian Guemy aka C215 has walked miles and miles spreading worldwide his unique stencils. Where he goes, he leaves a mark. I think he has started meeting people, lands, feelings... he has been a witness to apparitions and requests. Then his special creations have appeared in the streets of the world: these are open visions, full of depth and respect, placed on walls and stone houses, crevices through which our sight enters with curiosity. Starting almost ten years ago from Vitry, a town in the countryside of northern France, C215 has never visited  museums, festivals and art fairs. In some way he is like a gypsy, devoted to explore deeply places where he just goes, in some other he is an anthropologist, approaching with respect to people and spaces. 

Then, mixing photography and stencil art, he creates a cozy universe of colors, emotions and relationships, bringing photography to a more representative and intimate level.

C215 will arrive in Milan this week, where several of his works are already on the streets, then in Carugate, on Saturday, February 4, dealing with two walls of UrbanPainting Gallery, which has opened its doors in January 2012. An experimental space, designed by Luigi Mauri and Tatiana Belluzzo in order to host artists who work mainly outdoors.

Not a real exhibition then, but rather a little show, a 'meet the artist' event.
Each one of Guemy's portraits are carefully looked after, while still it is the result of a fair amount of improvisation.
As you can imagine that behind that there a specific plan relies, anyway is to understand taht instinct has always the last word on everything.

Welcome to the world of C215 ...


lunedì 2 gennaio 2012

INAUGURAZIONE URBAN PAINTING GALLERY - welcome to the jungle - dal 1 al 21 gennaio 2011 - Carugate






C215

DAL - cerebellar - dyptich - acrilico su tela

DAL (china)


BROS

BROS



ORTICANOODLES

BROS


LUCAMALEONTE

LUCAMALEONTE



URBAN PAINTING GALLERY


BROS - TEMPI MODERNI

BROS



BROS E ORTICANOODLES

c215
c215

C215




M-CITY - stencil su tela

M-CITY E BROS


lucamaleonte - stencil on canvas

LUCAMALEONTE E M-CITY



C215

Si è verificato un errore nel gadget